itenfrde

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Contact Address
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Il dispensario di suor Aurora a Bangui + 1000 CHF SOS Famaci

Raccogliere quanto più possibile per acquistare le attrezzature necessarie in loco tramite Suor Aurora e far rivivere questo dispensario. Inoltre Suor Aurora ha chiesto il nostro aiuto per l’emergenza farmacologica che attualmente si è creata a Bangui: farmaci, disinfettanti e garze sono attualmente introvabili e molto cari. Abbiamo deciso di aiutarla con la donazione di 1000 CHF, un piccolo aiuto che nel suo dispensario a Bangui fa una grande differenza.
100% Donati
Traguardo : 27'000 CHF
0
Donors
27'000 CHF
Donati
Donate Now

Login

Follow

Progetto

L’attuale compito e desiderio di Suor Aurora è di riuscire a dare una nuova vita al dispensario a Bangui, dove è stata ritrasferita da poco, per poter aiutare quante più persone possibile, soprattutto le mamme coi loro bambini: dar loro la possibilità di essere seguite durante la gravidanza e di partorire in un ambiente controllato, offrendo sicurezza sanitaria sia alle mamme che ai loro bambini.

Scopo

Osservando i dati delle ultime statistiche, a Bangui il 43% dei bambini muoiono prima dei 5 anni. Per questo motivo vogliamo dar vita a un dispensario che li aiuti in modo concreto nei loro primi anni di vita.

Situazione attuale

Il dispensario è strutturalmente molto grande ed esternamente abbastanza ben tenuto.
All’interno purtroppo manca quasi tutto: dai letti ai materassi (ne servono almeno 30), dai pannelli solari per l’erogazione dell’energia elettrica alle inferiate per evitare furti alle zanzariere per lottare contro la malaria almeno sulle culle dei bebè.
Tutto questo richiede un grande aiuto economico: oltre al ripristino dei locali, abbiamo un elenco dettagliato delle  attrezzature mediche necessarie per poter garantire a ciascuna mamma e bebè di essere seguiti al meglio.
Suor Aurora è già operativa con un’infermiera, un medico e un artigiano locale per i lavori di manovalanza.

Raccogliere quanto più possibile per acquistare le attrezzature necessarie in loco tramite Suor Aurora e far rivivere questo dispensario grazie al contributo di ognuno di noi!

Abbiamo quindi calcolato un fabbisogno minimo di 27’000 CHF così suddiviso:

13’540 CHF

Progetto mensa

5’172 CHF

Apparecchiature per diagnosi e interventi (pannelli solari, distributori di ossigeno, medicine di base etc)

4’486 CHF

Ripristino sistema idrico ed elettrico, letti, materassi etc

3’881 CHF

Apparecchiature per visite e ricoveri (letti per degenza, letto ginecologico, stetoscopio etc.)

Abbiamo suddiviso la spesa delle attrezzature in 4 obiettivi in modo da poter gioire con Suor Aurora, le mamme e i loro bambini il raggiungimento di ogni traguardo, certi di poter festeggiare al più presto la realizzazione di questo grande progetto grazie all’aiuto di ognuno di noi!


Bonifico bancario
Numero di conto Postfinance: 15-698635-5
IBAN: CH78 0900 0000 1569 8635 5
BIC: POFICHBEXXX 


Le donazioni attraverso il QR di Twint sono anonimizzate e non ci consentono di risalire al donatore.

Qualora desideraste un certificato contattateci per mail indicandoci la data e l’importo della donazione.

La nostra email :
info@unagoccianelmare.ch


FAQ

Dov'è Bangui?

Bangui è la capitale della Repubblica Centrafricana. Circondata da una fitta foresta tropicale, è l’unica città di dimensioni significative che si estende lungo il corso del fiume Ubangi.
A causa della sua posizione risente periodicamente delle inondazioni poiché la portata del fiume triplica durante la stagione delle piogge.
Bangui è un Paese che vive in uno stato di costante emergenza sanitaria e l’età media è di 18 anni.

Chi è Suor Aurora?

Suor Aurora Marci nasce Caterina il 3 febbraio 1941, a Tertenia, un piccolo paese in provincia di Nuoro in Sardegna arroccato tra le colline ma poco distante da un mare splendido. Undicesima (e ultima!) figlia di Ruggero e Aurora, trascorre serenamente la sua Infanzia e adolescenza tra l’aiutare in famiglia, il lavoro al tabacchino e l’azione cattolica fino ai 20 anni, quando finalmente può realizzare il suo più grande desiderio: iniziare la sua “nuova” vita da postulante in convento. Nel settembre del 1963, prende ufficialmente i voti nell’ordine delle Figlie di San Giuseppe, cambiando il suo nome in Aurora (in onore della sua mamma) e diventando, come ama precisare lei, Sposa di Gesù. Da lì in poi sarà un completo dedicarsi al prossimo, soprattutto bambini, presso asili nido, scuole materne, orfanotrofi, spostandosi nel corso degli anni in vari paesi della Sardegna, in Toscana e persino in Svizzera ad Arlesheim (Basilea). Matura però in lei sempre più forte il desiderio di essere Missionaria in aiuto dei “poveri bisognosi dimenticati” del mondo. L’ 8 settembre 1988 parte per la sua prima missione a Zongo, allora Zaire. Da allora ha trascorso i suoi  ultimi 33 anni spostandosi in varie zone dell’Africa centrale occupandosi dell’istruzione e delle cure mediche, dei “suoi” bambini e delle famiglie più bisognose, affrontando con coraggio le mille difficoltà locali e raccogliendo personalmente fondi da amici e parenti ad ogni visita in Italia da destinare a piccoli progetti. Adesso suor Aurora  vorrebbe realizzare quello che lei definisce “il gran progetto finale” della sua lunga vita: per un grande progetto serve una grande squadra! Ha chiesto il nostro aiuto e noi vogliamo impegnarci ad aiutarla a realizzare il suo sogno.

Aggiornamenti

22 Dicembre, 2021

Ad oggi, grazie alle donazioni ricevute, l’Associazione Una Goccia Nel Mare ha devoluto 27’000 CHF a Suor Aurora per il dispensario di Bangui.
Con questo aiuto sono stati ripristinati gli impianti idrico ed elettrico, sono stati riparati bagni e docce e sono state aperte le finestre,
ha acquistato 20 nuovi materassi e ha sistemato le strutture del letto e i comodini corrispondenti.
Cinque mesi di stipendio sono stati pagati al personale medico, di sicurezza e di pulizia.
Acquisto di medicinali e attrezzature di primo soccorso, donazione di medicinali e pasti ai bambini malnutriti.
Grazie al nostro aiuto, Suor Aurora ha iniziato a dare nuova vita al dispensario di Bangui!

Nell’impossibilità di riuscire ad avere macchinari per la diagnosi Radiologica a Bangui, abbiamo deciso di devolvere quanto raccolto per l’emergenza alimentare .

Con Suor Aurora il progetto Mensa avrà un grande riscontro e sopratutto un aiuto immediato ai bimbi malnutriti !

9 Novembre 2022

Suor Aurora ha chiesto il nostro aiuto per l’emergenza farmacologica che attualmente si è creata a Bangui: farmaci, disinfettanti e garze sono attualmente introvabili e molto cari.
Abbiamo deciso di aiutarla con la donazione di 1000 CHF, un piccolo aiuto che nel suo dispensario a Bangui fa una grande differenza.